DECRETO CURA ITALIA E SOSPENSIONI PRESTITI PERSONALI E CESSIONE QUINTO


Come già è stato ampiamente spiegato sui nostri canali Facebook e sito web, col decreto Cura Italia, tra le varia misure a sostegno della popolazione è prevista la sospensione temporanea delle rate di mutuo per una fetta di cittadini.


Ma vale lo stesso per i prestiti personali e le cessioni del quinto dello stipendio o pensione? NO. E vi spieghiamo perchè... la cessione quinto prevede che la rata venga rimodulata in base alla retribuzione percepita per rimanere sempre nel rispetto del quinto dello stipendio o pensione; mentre per i prestiti personali dipende dalla società finanziaria o banca con cui il cliente ha contratto il finanziamento; chi viene incontro con una riduzione o sospensione (previa verifica dalla riduzione del reddito) e chi invece non attua nessuna misura in favore del cliente.


Cosa accadrà a chi non verrà favorito dalla sospensione dei prestiti personali?

Ovviamente le conseguenze saranno, purtroppo, ovvie, ovvero con segnalazione in banca dati di ritardato o mancato pagamento. Ovviamente, ciò non è giusto data la situazione venutasi a creare che è totalmente indipendente dalla volontà dei clienti, ma ad ora lo scenario che si prospetta è questo.


Cosa accadrà a chi ha una cessione e la rata viene pagata parzialmente?

In sostanza nulla di grave, è un finanziamento molto flessibile, essendoci copertura assicurativa e tfr messo a garanzia, ma più che altro perchè la rata segue la retribuzione del cliente; le rate pagate parzialmente la relativa rimanenza andrà accumulandosi al debito residuo.


Vi rimandiamo ovviamente a contattare la banca o società finanziaria con cui avete il finanziamento per informazioni dettagliate.


Grazie ancora per averci letto, siamo sempre a disposizione ai nostri riferimenti!


Mail servizio.clienti@fidisolutions.com 🖥

Web www.fidisolutions.com 💻

Telefono e WhatsApp 3913833011 📲


#prestiti #mutui #banche #finanziamenti #credito #covid19 #coronavirus #curaitalia #informazione #internet #digital

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti