730 PER IL 2020: LE DATE AGGIORNATE



Il caos generato dal covid-19, ha imposto una classifica di priorità per il governo e il fisco, tra cui anche la redazione e il rimborso previsto per la compilazione del 730 per dipendenti e pensionati. La data ultima per la presentazione del modello è stata fissata per il 30 Settembre dal 23 Luglio.


L’Agenzia delle Entrate, dal 5 maggio 2020, mette a disposizione sul suo sito il 730 precompilato. Dal 15 maggio 2020 è possibile accettare, modificare e inviare la dichiarazione 730 precompilata all'Agenzia delle Entrate tramite l'applicazione web.


Dopo che il 730 precompilato 2020, relativo ai redditi 2019, è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, il contribuente può modificarlo, integrarlo, nel caso i dati in proprio possesso siano diversi da quelli caricati direttamente dall'Agenzia delle Entrate oppure se il contribuente crede che sia tutto corretto può accettare il modello 730 precompilato senza aggiungere modifiche.


La presentazione può essere effettuata direttamente "in prima persona" oppure tramite sostituto, ad esempio caf, patronati o commercialisti.


Finita la compilazione o confermati i dati il contribuente può passare all'invio del 730 precompilato a far data dal 15 maggio 2020 in poi e fino al 30 settembre 2020.


Per quello quindi che interessa al contribuente, ovvero il rimborso in busta paga o cedolino pensione, questo sarà effettuato sicuramente tardi, anche verso Gennaio 2021, per cui portate pazienza, questo anno è tutto sfalsato...

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti